Ernest Hemingway: sette consigli su come scrivere

L’importante è quel che non si vede: Il principio dell’iceberg di Ernest Hemingway

«Io cerco sempre di scrivere secondo il principio dell’iceberg. I sette ottavi di ogni parte visibile sono sempre sommersi. Tutto quel che conosco è materiale che posso eliminare, lasciare sott’acqua, così il mio iceberg sarà sempre più solido. L’importante è quel che non si vede. Ma se uno scrittore omette qualcosa perché ne è all’oscuro, […]

Senza trama e senza finale ? 99 consigli di scrittura ? di Anton Checov

Come scrivere bene dai 99 consigli di Anton Cechov

    Da: Senza trama e senza finale / 99 consigli di scrittura di Anton Checov. Consigli sulla scrittura di Anton Cechov, selezionati dai suoi epistolari: suggerimenti pratici sulla gestione dei personaggi, i trucchi per rendere efficace la struttura del periodo, il rapporto dell’autore con la verità e l’onestà intellettuale. In esso soprattutto possiamo trovare i segreti […]

Perché scrivo | Italo Calvino

Perché scrivo | Italo Calvino

Scrivo perché non ero dotato per il commercio, non ero dotato per lo sport, non ero dotato per tante altre, ero un poco…, per usare una fase famosa (di Sartre), l’idiota della famiglia… In genere chi scrive è uno che, tra le tante cose che tenta di fare, vede che stare a tavolino e buttar fuori della […]

Per una definizione di poesia - Patrizia Valduga

Una definizione di poesia di Patrizia Valduga

Tutti i versi che ho scritto, da vent’anni a que­sta parte, sono in forma chiusa: sonetti, madri­gali, sestine, ottave, ter­zine dan­te­sche, distici, se­ven­tesi clas­sici e, ulti­ma­mente, quartine. Se vent’anni fa qual­cuno mi avesse chiesto:“Perché quest’ossessione della forma?”, avrei risposto:“Perché sono una per­sona sen­suale, incline al pia­cere dei sensi, e soprat­tutto a quello dell’udito”. Per­ché il […]

Marguerite Yourcenar ? L?essenziale non è la scrittura, è la visione.

Marguerite Yourcenar — L’essenziale non è la scrittura, è la visione.

È uno sforzo, una sofferenza, lo scrivere? No, è un lavoro, ma è anche quasi un gioco, e una gioia, perché l’essenziale non è la scrittura, è la visione. Ho sempre scritto i miei libri col pensiero, prima di trascriverli sulla carta, e a volte li ho perfino dimenticati per dieci anni prima di dar […]

Virginia Woolf ? Le parole non vivono nei dizionari, vivono nella mente

Virginia Woolf — Le parole non vivono nei dizionari, vivono nella mente

Il potere di suggestione è una delle proprietà più misteriose che hanno le parole. Chiunque abbia mai scritto una frase deve essere cosciente, o almeno in parte cosciente, di questo. Le parole sono per loro stessa natura piene di echi, di ricordi, di associazioni. Non si può usare una parola nuovissima in una lingua antica […]

Estratti da “La scrittura, un modo di perdersi in proprio di Erri De Luca

Estratti da “La scrittura, un modo di perdersi in proprio di Erri De Luca

Non è facile spiegare a qualcuno come si fa a scrivere, nessuno lo ha spiegato a me, per la semplice ragione che sono un autodidatta. Ho fatto molti anni nei cantieri, ho lavorato come operaio cominciando come manovale. Sono arrivato a fare il muratore, questa è la carriera in diciotto anni di quella vita, e […]

Intervista a Ernest Hemingway (l’arte della narrazione)

Intervista a Ernest Hemingway (l’arte della narrazione)

Sono piacevoli le ore che trascorre scrivendo? Sì, molto. Potrebbe descriverci il modo in cui lavora? Quando comincia e se si attiene a orari precisi? Quando lavoro a un libro a un racconto comincio a scrivere la mattina, alle prime luci dell’alba. Non c’è nessuno che mi disturbi e poi fa fresco, talvolta freddo, così […]

Il talento è solo uno strumento ( David Foster Wallace)

Il talento è solo uno strumento ( David Foster Wallace)

Brani da interviste a David Foster Wallace (Brani da Larry McCaffery, An Interview with David Foster Wallace, Review of Contemporary Fiction, estate 1993; Laura Miller, The SALON Interview – David Foster Wallace, 8 marzo 1996; traduzione di Martina Testa) Un buon momento per fare lo scrittore Personalmente, credo che questo sia veramente un buon momento […]

Scrivere racconti – Flannery O’Connor

«Per lo scrittore di narrativa, tutto tro­va verifica nell’occhio, organo che, alla fin fine, riassume l’intera personalità, e quanto più mondo riesca a contenere. Riassume il giudizio. Il giudizio è una cosa che ha origine nell’atto della visione, e quando non parte da quella, o ne è scisso, allora nella mente esiste una confusione che […]